Sting, il Bataclan e altri strani pensieri…

E niente, cosa ti devo dire?

Mi piace un casino Sting, non parliamo dei Police, ho visto almeno due suoi concerti; invidio il suo aspetto fisico, il suo talento, eccetera.

Però, come dire? Vedere che fa un concerto per ricordare l’orribile e pazzesca strage di Parigi di un anno fa, mi mette a disagio.

In realtà NON è LUI che mi mette a disagio, ma la scelta degli organizzatori. Non so se un concerto rock sia il modo migliore per ricordare dei morti, ecco. Anche se fosse stato un altro concerto avrei avuto le stesse riserve.

Insomma, mi pare che il messaggio che passa sia: difendiamo i nostri valori, che sono quelli di poter ascoltare la musica (rock, disco, liscio, country, eccetera), di bere l’aperitivo e di viaggiare dove si vuole – tutto questo se si hanno soldi.

Se fosse così, mi sembrerebbe che quei morti siano morti per delle stupidaggini. Simpatiche, ma stupidaggini.

Annunci

Informazioni su lamiacasetta

Mi piace prendere in giro la sfiga e riderci sopra. Per questo scrivo.
Questa voce è stata pubblicata in Robe varie = my mental segues e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...