Tavecchio for President

Scommettiamo? Mr. Tavecchio, già presidente della lega Pro del Calcio italiano, diventerà Presidentedelcalcioitaliano tout court. Nel corso di un discorso pubblico il tapino (non perché sia piccolo, ma come vicinanza psicologica) se n’è uscito con un discorso, a dir la verità un po’ confuso, su quei giocatori che prima mangiavano banane e poi diventano ricchi e famosi perché giocano al calcio in Italia. Per questo lo hanno tutti (diciamo molti) tacciato di razzismo e invitato a non diventare Presidentedelcalcioitaliano.

Ipocriti, modaioli e, aggiungiamo, illuministi falsi perbenisti. Gente che non capisce le battute.

images

Ma cosa avrebbe detto di così brutto il signor Tavecchio per meritarsi un trattamento perfino peggiore di quello subìto dall’assassino di Kennedy (JFK, non Pippo)??

In fin dei conti in una nazione (nazione?) in cui un Presidente del Consiglio fa le corna in pubblico e cucù alla tedescona, un Ministro (un Ministro!) delle Riforme descrive gli africani “BingoBongo”, eccetera, eccetera, eccetera, cosa volete che sia la frase di Tavecchio? Non si può più fare una battuta sui negri? E sulle gnocche? E sui ricchioni? E dov’è andata a finire la libertà di direilcazzochesivuole?

Quella frase è al massimo una pubblicità per i produttori di banane. Se mangi spinaci diventi forte, se mangi banane diventi un calciatore ricco e famoso; o, magari, un Presidentedelcalcioitaliano. Tavecchio incarna la simpatia battutara degli italiani: è un ambasciatore del buon gusto e della simpatia italiani, va premiato.

Non vorrai mica mettere la seriosità mortifera, seriosa e noiosa di un Albertini? Uno che si chiama Demetrio poi? Il calcio italiano è spettacolo, commedia dell’arte, esagerazione, mica sport, serietà,  o buon esempio.

Tavecchio rappresenta l’Italia. Viva Tavecchio.

Unknown

Annunci

Informazioni su lamiacasetta

Mi piace prendere in giro la sfiga e riderci sopra. Per questo scrivo.
Questa voce è stata pubblicata in Questa è bella! e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...