Terremoti finti e matti veri

Due giorni fa si sono sentite scosse di terremoto a Verona.

English: Castelvecchio bridge at night Italian...

Castelvecchio è ancora intatto!

Mi sono spaventato. Non per il terremoto. Per la gente. Ho avuto una piccola dimostrazione di cosa sia la follia collettiva.

Ho visto famiglie e anziani dormire in macchina. E per fortuna non è stata una giornata fredda.

Molti hanno lasciato il lavoro, causa: possibile nuova scossa.

Pochi hanno mangiato in casa a mezzogiorno. Più sicuro un panino ai giardini.

I più tranquilli hanno parcheggiato l’auto lontano dai palazzi. Non si sa mai.

Lasci la mamma anziana in casa? Portala in giardino! Meglio una broncopolmonite che morire sepolti!

I supermercati pieni di gente che faceva scorta.

I bar hanno fatto un sacco di soldi, con tutta sta gente in giro.

Gente che telefonava al lavoro per chiedere se dovesse andare o meno, causa terremoto.

Qualcuno voleva rinviare la partita Chievo-Siena, sempre causa terremoto. Che non c’era già più, per fortuna (il terremoto, non la partita).

Falsi allarmi di imminenti nuove scosse, fatti circolare via FB, senza che nessuno controllasse nulla.

Perché la gente si comporta così? Qualcuno dirà: niente di nuovo. Sarà. Ma non mi piace per niente. E’ proprio così facile influenzare la gente? E’ proprio così credulona la gente? A buttarla in politica verrebbe da dire: sì, è proprio così.

PS. Se non altro i tifosi dell’Hellas non potranno più deridere le altre squadre dicendo loro “terremotati”. Adesso lo sono diventati un poco anche loro

Annunci

Informazioni su lamiacasetta

Mi piace prendere in giro la sfiga e riderci sopra. Per questo scrivo.
Questa voce è stata pubblicata in Robe varie = my mental segues e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Terremoti finti e matti veri

  1. m0ra ha detto:

    Come creduloni?? Mi fa una paura matta il terremoto. Oggi che ha nevicato mi sono chiesta “e se venisse anche il terremoto?”. Ci pensi?

    • lamiacasetta ha detto:

      Neve e terremoto? Sarebbe la situazione perfetta immaginata da Frankestein Junior: “peggio di così, non può andare…” – “Come no? potrebbe piovere…” E si scatena un temporale…

  2. m0ra ha detto:

    Ma poi proprio tu che ti chiami “lamiacasetta” come fai a non avere paura del terremoto?

    • lamiacasetta ha detto:

      No, un attimo… Io ho paura del terremoto. Non puoi fare proprio niente e questo è molto spaventoso. Se volessi fare il “figo” potrei dire che lamiacasetta è dentro di me e nessun terremoto la può distruggere. In realtà quello che mi ha fatto impressione è vedere come il comportamento della gente si faccia influenzare da notizie inventate. Questo sì che mi fa davvero paura.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...